Sportello del cittadino
Come funziona il meccanismo
L'iniziativa non si iscrive nella logica della condanna o della colpevolezza di nessuno, ma si propone di alleviare la sofferenza nella sofferenza, perché la malattia è indubbiamente una sofferenza sia dal punto di vista fisico, che economico.
Per tale motivo non si vuole parlare di denunce, ma di raccolta di segnalazioni, con l'obiettivo primario di ridurre la conflittualità e potenziare il rapporto tra il medico ed il paziente.
Il cittadino che riterrà di aver avuto una prestazione sanitaria non adeguata, potrà rivolgersi allo sportello affinché insieme si possa colloquiare in una sede che sia al disopra delle parti, in un settore come la Sanità, interessato da una serie impressionante di cambiamenti e di notizie spesso allarmanti, che possono ingenerare confusione e perdita di credibilità, incidendo nel rapporto fiduciario che lega il malato al medico.
Dunque, non una funzione meramente di denuncia, ma specialmente di dialogo, perché spesso le aspettative del singolo cittadino sono legate ad inefficienze o disfunzioni del sistema e non sempre a mancanze dei professionisti, che comunque, ove esistano, vanno perseguite.
Un'apposita Commissione, che si avvarrà anche di professionalità esterne, valuterà attentamente, una per una, le segnalazioni e risponderà nel più breve tempo possibile.
Dal 01/11/2001:
In linea:
 Cod. Fisc.  
Password  
Registrati Accedi
Non ricordi la password?
Elenco riservato dati iscritti
Perchè uno sportello
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it