L'Ordine inform@ - (Attualità)
Editoriale del Dott. Giuseppe Renzo - La pubblicità selvaggia in sanità ed in modo particolare in odontoiatria
Lunedì, 27 Marzo 2017

“La pubblicità sanitaria deve essere corretta e onesta, la salute non è un bene che si vende”

La pubblicità in sanità è aberrante e danneggia le persone più deboli. Viene usata come specchietto per le allodole e, spesso, in modo capzioso o scorretto.
Gli Ordini professionali, spesso accusati di non intervenire disciplinarnente, non possono agire preventivamente a tutela delle persone e a danno causato possono fare ben poco, costretti tra liberalizzazione e mercato. Gli Ordini hanno la possibilità di farsi portavoce con la politica e richiedere la cancellazione/rimodulazione della cosiddetta Legge Bersani".
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)L'Editoriale del Dott. Giuseppe Renzo
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 43 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it