L'Ordine inform@ - (Attualità)
Nuove modalità di riscossione del contributo ENPAM dovuto al Fondo della Libera Professione - "Quota B" del Fondo Generale.
Martedì, 27 Maggio 2003

Circolare esplicativa dell'ENPAM
A partire dalle dichiarazioni reddituali relative ai redditi 2002, gli iscritti al Fondo della Libera Professione non dovranno più effettuare il complesso calcolo dell’importo dovuto a titolo di contributo proporzionale e provvedere contestualmente al versamento dello stesso.
Il Consiglio di Amministrazione dell’E.N.P.A.M., infatti, con le deliberazioni n. 53 del 17 ottobre 2002 e n. 9 del 20 marzo 2003, ha completamente riformato il sistema di riscossione del contributo proporzionale al reddito professionale.
Tali professionisti dovranno semplicemente comunicare all’Ente il reddito derivante dall’esercizio della libera professione e potranno procedere, qualora ne ricorrano i presupposti (assoggettamento ad altra forma di previdenza obbligatoria), alla richiesta dell’accesso alla contribuzione ridotta, ovvero – per gli iscritti ultrasessantacinquenni – all’istanza di esonero dal contributo proporzionale (tale esonero decorre dal mese successivo a quello del compimento del 65° anno di età).
Cliccando sul link di riferimento sotto riportato è possibile visionare integralmente la nota esplicativa ENPAM contenente le nuove modalità di riscossione del contributo dovuto al Fondo della Libera Professione - "Quota B" del Fondo Generale.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)Circolare ENPAM
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it