L'Ordine inform@ - (Formazione & Aggiornamento)
Crediti ECM - Recupero del debito formativo del triennio 2014. Come verificare quanti acquisiti e come spostare quelli in eccesso
Mercoledì, 17 Ottobre 2018
Lo spostamento potrà essere effettuato entro e non oltre il 31 dicembre 2018 – È necessario pertanto che gli interessati si affrettino a completare, al più presto, tale recupero.

Il 31 dicembre 2017, è scaduto il termine per i professionisti sanitari tenuti all’obbligo formativo secondo il programma ECM per recuperare il debito formativo 2014-2016. I crediti acquisiti nel 2017, quale recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, non possono essere utilizzati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019.
In buona sostanza i crediti acquisiti nel 2017, quale recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, non saranno computati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019, se spostati al triennio precedente. Sarà quindi una scelta del medico/odontoiatra procedere o meno a tale opportunità.
La Commissione nazionale per la formazione continua, nel corso della riunione del 25 gennaio 2018, ha confermato la possibilità per tutti i professionisti sanitari di effettuare le operazioni di spostamento dei crediti acquisiti nel 2017 a recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, entro e non oltre il 31 dicembre 2018, purché i crediti siano stati conseguiti entro il 31 dicembre 2017. È possibile effettuare l’operazione autonomamente all’interno dell’area riservata ai singoli professionisti nel portale del Co.Ge.A.P.S.
A tal proposito si ricorda che, i professionisti sanitari possono completare il conseguimento dei crediti formativi relativi al triennio 2014–2016, nella misura massima del cinquanta per cento del proprio obbligo formativo, al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.
SPOSTAMENTO DEI CREDITI ECM
L’applicazione pratica per lo “spostamento” dei crediti ECM conseguiti nel 2017 alla situazione crediti del triennio 2014-2015-2016 ai fini di completare il fabbisogno di tale triennio, è abbastanza impegnativa. Occorre innanzitutto registrarsi al portale web Co.Ge.A.P.S. (vedi link riportato in calce) ed ottenere i codici di accesso che saranno spediti dal Consorzio alla e-mail fornita dall’interessato. Successivamente bisogna accedere nella propria Area Riservata digitando username e password. Entrare in Dettagli professionisti – Selezionare il triennio 2014-2015-2016 e verificare la situazione ECM al fine di conoscere se occorre recuperare nel 2017 i crediti per quel triennio.
Qualora occorresse il recupero crediti, sempre nell’area “Dettagli professionista”, nella striscia evidenziata in giallo sono presenti le seguenti diciture:
Tralasciando le prime tre indicazioni (delle quali tratteremo in futuro con specifici articoli), analizziamo ora l’ultima voce, che deve essere innanzitutto cliccata. Nella schermata successiva “Gestione spostamento crediti”, preceduta da una breve spiegazione, è presente la voce scritta in rosso che deve essere a sua volta selezionata: Dal 2017 al triennio 14/16. Si aprirà la schermata “Dettagli professionista: Partecipazioni ECM” dove compaiono automaticamente, suddivise per eventi, le partecipazioni ECM dell’anno 2017.
Per i medici/odontoiatri che sono nelle condizioni di dover recuperare i crediti 2017 per colmare il fabbisogno 2014-2015-2016, al termine della striscia di ogni evento è presente la colonna “Sposta”, che riporta il simbolo del notes, sulla quale l’interessato deve cliccare per spostare l’evento necessario ed i crediti relativi nel triennio 2014-2015-2016. E’ pertanto necessario calcolare i crediti mancanti e spostare gli eventi o l’evento che determinano il numero mancante.
La scelta dei crediti da utilizzare per il recupero e l’effettivo spostamento devono essere effettuati obbligatoriamente dal professionista interessato.
Nel corso del procedimento appare una scritta che per ben due volte chiede conferma dell’esportazione dei crediti. Questa la dicitura: “Questa partecipazione, una volta spostata non potrà più essere cambiata di competenza. Sicuro di voler procedere con l’operazione?” Al termine di questa procedura occorre ricontrollare il triennio 2014-2015-2016 per verificare l’effettivo spostamento dei crediti.
I competenti uffici dell’Ordine sono disponibili a verificare, in base alla normativa ad oggi predisposta dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC), la posizione personale dell’iscritto. Tale attività comporta un notevole lasso di tempo in quanto è necessario valutare con attenzione la situazione di ogni singolo iscritto. È quindi opportuno programmare gli accessi previo appuntamento presso gli uffici dell’Ordine (non è ammessa delega).
E’ comunque possibile telefonare anche al Co.Ge.A.P.S. di Roma – Telefono 0636000893 – Attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)Modalità operative per la registrazione al portale Co.Ge.A.P.S.
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 442 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it