L'Ordine inform@ - (Vita & Attività dell'Ordine)
Test Covid-19 gratuiti per gli iscritti: l'Ordine di Messina amplia le disposizioni regionali
Venerdì, 15 Maggio 2020

L'Ordine garantirà lo screening alle categorie non previste dall'Assessorato alla Salute
liberi professionisti in attività, dipendenti di strutture private, residenziali o case di riposo e sanitari pensionati
un’azione sussidiaria per garantire la dispensazione gratuita del test qualitativo e rapido

  • Le richieste devono essere fatte all’Ordine attraverso il modulo presente nell'area riservata

  • "Test anti Covid-19 per tutti" sono le parole chiave dell'iniziativa voluta dall'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Messina con l'obiettivo di ampliare le già valide disposizioni dell’Assessorato regionale alla Salute del 4 maggio 2020, che prevedeva lo screening per varie figure professionali ma che lasciava di fatto scoperte alcune categorie di personale medico, non secondarie, come liberi professionisti in servizio attivo e pensionati.
    Il Sistema sanitario regionale infatti elenca la gratuità dell'esame per personale dipendente di strutture sanitarie pubbliche (compresi P.I.P. e S.A.S. se operanti in ambito sanitario), specialisti ambulatoriali interni operanti nei Distretti; Medici di Medicina Generale (MMG), Pediatri di Libera Scelta (P.L.S.), personale Presidi di continuità assistenziale e personale Unità Speciali di Continuità Assistenziale (U.S.C.A.); personale Emergenza sanitaria (personale sanitario delle Centrali Operative 118 e del territorio, compreso quello in incentivazione, nonché SEUS); personale medico e psicologo e polizia operante nell’Amministrazione Penitenziari ed i detenuti.
    Il Consiglio dell'Ordine ha deliberato un’azione sussidiaria, garantendo la dispensazione gratuita del test qualitativo e rapido a tutti gli iscritti della nostra provincia non rientranti negli elenchi assessoriali, in particolare: medici e odontoiatri dipendenti da strutture private sanitarie o strutture residenziali sanitarie accreditate e contrattualizzate o case di riposo che non garantiscono il test a proprie spese ai propri dipendenti (dietro esibizione di certificato che comprovi il fatto); specialisti ambulatoriali (medici e odontoiatri) esterni accreditati e contrattualizzati; professionisti sanitari privati (medici e odontoiatri); medici e odontoiatri pensionati. Ogni iscritto interessato dovrà compilare un modulo online di richiesta test: seguirà e-mail di risposta con l’appuntamento presso la sede dell’Ordine per i residenti in città, o in altra sede in provincia il più possibile vicino al luogo di residenza.
    Il medico o l'odontoiatra potrà quindi ritirare il kit ed effettuare il test autonomamente (è poco più complicato di un semplice dosaggio di glicemia e lettura estremamente facile) o chiedere assistenza per l'esecuzione, di cui si farà carico lo stesso Ordine. Coloro che faranno il test dovranno avere cura di comunicare tempestivamente il risultato per e-mail e, in caso di positività, comunicare sollecitamente il risultato all’ASP di Messina per l’esecuzione di approfondimenti diagnostici.

  • Le richieste devono essere fatte all’Ordine attraverso il modulo presente nell'area riservata
  • Links & allegati
    Documento Adobe Acrobat (PDF)Il comunicato stampa
    Condividi sui Social Network
    Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1828 volte
    Cerca news
    Le news più lette
    Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
    PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it