L'Ordine inform@ - (Vita & Attività dell'Ordine)
Tirocinio pratico-valutativo per l’esame di Stato (TPVES) in Medicina Generale per gli studenti in Medicina del 6° anno - Modalità di svolgimento
Martedì, 31 Agosto 2021

Organizzazione didattica per gli studenti del 6° anno - Nuove modalità di svolgimento previste dal Decreto-Legge 17 marzo 2020, n.18
L’inizio dell’attività sarà indirizzata solo ed esclusivamente agli studenti del 6° anno a condizione che siano stati superati tutti gli esami relativi ai primi 4 anni di corso, comprese eventuali idoneità

Tra le disposizioni introdotte dal Decreto-Legge 17 marzo 2020, n.18, si evidenzia quella sull’abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo, con la previsione che il conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia abiliti all’esercizio della professione di medico chirurgo, previo giudizio di idoneità sui risultati relativi alle competenze dimostrate nel corso del tirocinio pratico-valutativo svolto all’interno del corso di studi.
Nello specifico il comma 1 dell’art.102 prevede che il conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, abilita all’esercizio della professione di medico-chirurgo, previa acquisizione del giudizio di idoneità di cui all’art.3 del decreto ministeriale del 9 maggio 2018, n.58.
Norme generali
Per quanto previsto dall’art.3 del Decreto Ministeriale 9 maggio 2018, n.58, il tirocinio pratico-valutativo:
1.è volto ad accertare le capacità dello studente relative al saper fare e al saper essere medico, che consiste nell’applicare le conoscenze biomediche e cliniche alla pratica medica, nel risolvere questioni di deontologia professionale e di etica medica, nel dimostrare attitudine a risolvere problemi clinici afferenti alle aree della medicina e della chirurgia e delle relative specialità, della diagnostica di laboratorio e strumentale e della sanità pubblica, ad applicare i principi della comunicazione efficace;
2.dura complessivamente tre mesi, è espletato non prima del quinto anno di corso e purché siano stati sostenuti positivamente tutti gli esami fondamentali relativi ai primi quattro anni di corso previsti dall’ordinamento della sede dell’università ed è organizzato secondo quanto stabilito dagli ordinamenti e dai regolamenti didattici di ciascun corso di studi;
3.si svolge per un numero di ore corrispondenti ad almeno 5 CFU per ciascuna mensilità (ad ogni CFU riservato al tirocinio debbono corrispondere almeno 20 ore di attività didattica professionalizzante e non oltre 5 ore di studio individuale) e si articola nei seguenti periodi, anche non consecutivi: un mese in area chirurgica, un mese in area medica, un mese nello specifico ambito della Medicina Generale, quest’ultimo da svolgersi non prima del sesto anno di corso, presso l’ambulatorio di un Medico di Medicina Generale;
4.la certificazione della frequenza e la valutazione dei periodi di tirocinio avvengono sotto la diretta responsabilità e a cura del docente universitario o del dirigente medico, responsabile della struttura frequentata dal tirocinante, e dal medico di Medicina generale, che rilasciano formale attestazione della frequenza ed esprimono, dopo aver valutato i risultati relativi alle competenze dimostrate, in caso positivo, un giudizio di idoneità, sul presente libretto-diario, che si articola in una parte descrittiva delle attività svolte e di una parte valutativa delle competenze dimostrate;
5.Si intende superato solo in caso di conseguimento del giudizio di idoneità per ciascuno dei tre periodi.
Norme specifiche nell’ambito della Medicina Generale
Pertanto, con riferimento a quanto sopra esposto e nell’intento di raggiungere il corretto richiamo della predetta normativa, Università e Ordine di Messina hanno sottoscritto una specifica convenzione, avente lo scopo di organizzare congiuntamente il tirocinio pratico valutativo presso gli studi dei Medici di Medicina Generale (MMG), in ottemperanza a quanto previsto dal Decreto ministeriale 9 maggio 2018 n.58.
Requisiti e Modalità di iscrizione al TPVES in Medicina Generale
Il tirocinio pratico-valutativo in medicina generale è espletato non prima del sesto anno di corso e purché siano stati sostenuti positivamente tutti gli esami fondamentali relativi ai primi quattro anni di corso previsti dall'ordinamento dell’università, comprese eventuali idoneità.
Il Tirocinio pratico valutativo in M.G. è volto ad accertare le capacità dello studente relative al saper fare e al saper essere medico, che consiste nell’applicare le conoscenze biomediche e cliniche alla pratica medica, nel risolvere questioni di deontologia professionale e di etica medica, nonché ad applicare i principi della comunicazione efficace.
E’ stato quindi organizzato un periodo di attività, da svolgersi nel periodo che va dal 6 al 30 settembre 2021, utilizzando metodologie didattiche di tipo interattivo, basate sul coinvolgimento degli studenti nel lavoro di apprendimento, nell’individuazione di soluzioni ai problemi, analisi di situazioni pratiche e role playing.
Gli studenti aventi i requisiti, pertanto, dovranno iscriversi al Tirocinio pratico-valutativo, entro le ore 23:59 del 4 settembre 2021, attraverso una procedura telematica appositamente attivata, e raggiungibile attraverso il link riportato nella parte sottostante, sulla base della libera scelta dello studente, che farà riferimento ad un elenco composto da Medici di Medicina Generale che hanno superato un corso di formazione per Tutor in M.G., e quindi esperti in didattica tutoriale.
L'indicazione esercitata comunque non è da intendersi impegnativa e l'eventuale impossibilità di assegnazione richiesta sarà avvicendata con altra fatta d'ufficio in relazione alla disponibilità dei tutor.
Giova far presente che i richiedenti saranno accettati in base alla data ed all'orario di completamento della procedura e pertanto il ritardo nella registrazione, equivarrà ad una riduzione delle possibilità di scelta nella lista dei medici tutor.
Si fa presente che non è consentito iscriversi contemporaneamente al Tirocinio "Area Medica" e/o al Tirocinio "Area Chirurgia".

PER L'ISCRIZIONE AL TIROCINIO collegarsi con l'apposita sezione del sito dell'Ordine
Calendario delle attività
Periodo di attività: 6 - 30 settembre 2021 - è già possibile iscriversi on-line
Durante il periodo di svolgimento del Tirocinio pratico-valutativo, potranno essere organizzati e svolti uno o più seminari di approfondimento, aventi finalità propedeutiche ad una migliore frequenza dei luoghi della disciplina. Tali seminari avranno luogo presso la sede dell’Ordine dei Medici di Messina (Via Bergamo is.47/A), nei giorni e nell’ora che saranno stabiliti e successivamente comunicati.
Supporto & Contatti
Per segnalare eventuali problemi tecnici relativi alla registrazione e/o per l'iscrizione al tirocinio, contattare la seguente casella di posta elettronica: tirocini@omceo.me.it - Nella richiesta di supporto tecnico è necessario indicare, oltre alla problematica riscontrata, cognome e nome ed il proprio codice fiscale.
Alla predetta casella di posta elettronica dovranno essere inviati anche gli eventuali quesiti e richieste di chiarimenti su aspetti procedimentali o informazioni/segnalazioni inerenti il TPVES.
Le risposte verranno inviate per e-mail all’indirizzo dal quale sono pervenute. Suggeriamo di indicare anche il recapito telefonico per consentire il contatto per eventuali chiarimenti relativi al quesito posto, utili a gestire la richiesta.
Richieste telefoniche o messaggi inviati ad e-mail diverse da quella sopra indicata non potranno essere presi in considerazione.
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 217 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it