L'Ordine inform@ - (Attualità)
Operatività del sistema diagnostico di Tipizzazione Genomica HLA nell’U.O. di Tipizzazione Tissutale del Policlinico Universitario di Messina
Venerdì, 5 Marzo 2004

Si rende noto che l’U.O. di Tipizzazione Tissutale del Policlinico Universitario di Messina, ha messo a punto il sistema di accertamento diagnostico di Tipizzazione Genomica HLA, che rappresenta l’accertamento diagnostico tissutale più aggiornato e competitivo fra tutti quelli oggi esistenti e in atto disponibile solo in qualche Centro Nazionale.
Esso non sostituisce affatto il sistema di tipizzazione sierologica HLA, in atto ampiamente e routinariamente effettuato dall’ U.O., ma lo integra pienamente, conferendo ai risultati della tipizzazione linfocitaria la massima affidabilità/riproducibilità e consentendo il più efficace confronto diagnostico, che coniughi qualità, semplicità ed automazione delle risposte.
Tale metodica rappresenta un indispensabile supporto diagnostico nelle indagini routinarie miranti ad identificare l’associazione HLA-malattie (soprattutto ad etiologia multifattoriale) ed il conseguente fattore di rischio relativo.
La dimostrazione di tali “marcatori “, rappresenta il più corretto e moderno approccio del medico al paziente e consente una più accurata diagnosi e, quindi, prognosi e terapia. Il caso più noto ed emblematico è stato l’identificazione dell’antigene B27 nella spondilite anchilosante.
Oggi, però, le malattie studiate e accertate sono moltissime e sempre più numerose: esse includono, per citare solo qualche esempio, 1’ artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la sclerosi sistemica, il diabete insulino-dipendente, la narcolessia, il morbo celiaco, il morbo di Basedow-Graves e le tireopatie, la malattia di Behcet e le uveiti, svariate neoplasie, etc. Praticamente, sono interessate tutte le branche della Medicina, dalla Reumatologia alla Pediatria, dall’Ematologia all’Oncologia, dall’Endocrinologia all’Immunologia Clinica, dalla Neurologia all’Oftalmologia, etc.
L’inserimento delle prestazioni di Tipizzazione Genomica nell’attività assistenziale routinaria del Policlinico Universitario rappresenta quindi - oltre che un contributo nel territorio di alta qualità, modernità ed immagine - un’ attività estremamente utile, che evita ai pazienti il disagio di doversi recare fuori provincia o addirittura al Nord.
Le prestazioni di tipizzazione HLA (tutte previste dalla G.U. n. 216 del 14/9/1996) sono prescrivibili in unica impegnativa e comportano per il paziente un solo prelievo ematico ed il pagamento, ovviamente, di un solo ticket, se eseguite contemporaneamente.
In ottemperanza al Tariffario Regionale, la richiesta del medico dovrà riportare, con esattezza, le seguenti dizioni:
- Tipizzazione sierologica HLA di classe I° e II°
- Tipizzazione genomica HLA-A, B, C, DQB1, DRB
Le prenotazioni e il prelievo ematico vanno eseguiti presso il Servizio accettazione del Laboratorio centralizzato del Policlinico Universitario (Tel. 090-2213483/84)
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 2 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it