L'Ordine inform@ - (Attualità)
Note Cuf 2004 dalla ricerca alla prassi clinica
Giovedì, 4 Marzo 2004

La bozza di revisione sui limiti alla prescrivibilità SSN recepisce indicazioni dalle evidenze scientifiche in tema di Alzheimer e prevenzione del cardiorischio
Protezione dall’infarto i base alla valutazione del rischio cardiovascolare, ingresso nella pratica clinica routinatoria di farmaci innovativi anti-Alzheimer, recupero degli antistaminici per le allegie severe.
Sono queste le novità di maggiore spicco contenute nella bozza di revisione delle Note Cuf 2004, licenziata il 13 gennaio scorso dalla Commissione unica del farmaco.
Qui di seguito si riporta in dettaglio le modifiche e le novità che più coinvolgono l’attività prescrittivi in medicina Generale.
Nota 1
la gastroprotezione viene allargata ai soggetti ad alto rischio in terapia concomitante con Asa a basse dosi; l’associazione dei Coxib con gli inibitori di pompa o con misoprostolo non è rimborsata dal SSN.
Nota 9 bis
il clopidogrel. antiaggregante rivelatosi decisivo in associazione con altre molecole nella prevenzione del rischio di reinfarto, è rimborsato limitatamente ai pazienti con sindrome coronariche acute senza innalzamento del tratto St nella prescrizione in associazione con Asa a basse dosi su dignosi e piano terapeutico (massimo 12 mesi) effettuati da centri individuati dalle Regioni.
Nota 13
relativamente agli ipolipemizzanti (fibrati e statine), si sottolinea la necessità di un loro uso continuativo e non occasionale, si introduce il concetto di valutazione del rischio cardiovascolare globale nella definizione della strategia terapeutica, facendo specifico riferimento alle Carte del rischio cardiovascolare elaborate dall’Istituto Superiore di Sanità all’interno del “Progetto Cuore”.
Nota 55-56
la rimborsabilità degli antibiotici iniettivi viene distinta secondo tre categorie: quelli liberamente prescritti dalla Mg (fascia A, nessuna nota); quelli prescrivibili in ambito territoriale da parte del Mmg per le infezioni gravi nei pazienti immunocompromessi (nota 55); quelli utilizzati in ambito territoriale per garantire la continuità terapeutica rispetto al trattamento iniziato in ambito ospedaliero (nota 56).
Nota 78
si specificano i criteri prescrittivi, su diagnosi e piano terapeutico di centri spedalizzati, dei colliri anti-glaucoma non appartenenti alla classe dei beta-bloccanti in mononoterapia nel trattamento del glaucoma in pazienti per i quali i beta-bloccanti sono inefficaci o controindicati; in associazione a rapporto fisso di dose nei pazienti per i quali i beta-bloccanti e le associazioni a dosaggio variabile sono terapeuticamente insufficienti.
Nota 79
riguardo ai farmaci impiegati nella terapia dell’osteoporosi (raloxifene e bisfosfonati), è stata estesa la prescrivibilità Ssn nella profilassi primaria e secondaria delle fratture ossee per i pazienti in trattamento cronico con cortisonici.
Nota 84
nella terapia dell’Herpes simplex, la prescrizione di aciclovir viene estesa alla cheratite erpetica e al trattamento della stomatite in età pediatrica.
Nota 85
sono recepiti gli esiti del “Progetto Cronos” (studio osservazionale avviato dal Ministero della Salute nel 2000) e si prevede la prescrivibilità nei pazienti con Alzheimer lieve o moderato, su diagnosi e piano terapeutico della Unità di valutazione Alzheimer (Uva), degli inibitori dell’acetil-colinesterasi: donepezil, galantamina, rivastigmina
Nota 87
diventano prescrivibili gli antispastici urinari (ossibutinina, tolterodina, cloruro di trospio) in soggetti con incontinenza urinaria correlata a patologie del sistema nervoso centrale (ictus, traumi, tumori Parkinson, spina bifida, sclerosi multipla).
Nota 89
tornano a essere rimborsati gli antistaminici, ma solo nel caso di pazienti con patologie su base allergica gravi o croniche che necessitano di un trattamento orale prolungato, purché muniti di diagnosi specialistica di un centro autorizzato.
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it