L'Ordine inform@ - (Attualità)
ENPAM - Autodenuncia dei redditi non dichiarati alla “Quota B” e contestuale riammissione nei termini per l’accesso alla contribuzione ridotta
Mercoledì, 27 Febbraio 2008
Autodenuncia redditi non dichiarati alla “Quota B”
delibera C.d.A. 56/2007
domanda di riammissione entro il 31 maggio 2008


Com'è noto, per beneficiare della tutela previdenziale presso la "Quota B" del Fondo di Previdenza Generale, tutti i medici e gli odontoiatri che producono un reddito professionale superiore a quello già soggetto a contribuzione "Quota A" (pagato annualmente mediante cartella esattoriale), devono presentare la relativa dichiarazione (modello D) prevista dall'art.3 del Regolamento del Fondo e versare il corrispondente contributo previdenziale sulla base dell’aliquota ordinaria del 12,50%.
Gli iscritti che contribuiscono ad altre forme di previdenza obbligatoria (i sanitari dipendenti e/o convenzionati con il SSN) o sono titolari di trattamento pensionistico possono richiedere di accedere al versamento nella misura ridotta del 2%.
Tale istanza, tuttavia, deve essere trasmessa entro la scadenza stabilita per la presentazione della dichiarazione dei redditi professionali (31 luglio di ogni anno). La domanda presentata oltre tale termine si intende riferita ai redditi eventualmente denunciati per l'annualità immediatamente successiva
Il Consiglio di Amministrazione dell’ENPAM con delibera n.56/2007 ha stabilito la riammissione nei termini per l’istanza di accesso al versamento in misura ridotta per gli iscritti titolari di altra copertura previdenziale obbligatoria (ovvero pensionati) che:
Resta ferma, in ogni caso, l’applicazione delle maggiorazioni previste dal Regolamento del regime sanzionatorio e, in caso di accertamento già notificato con riferimento all’anno 2001, la determinazione del contributo dovuto per tale annualità sulla base dell’aliquota ordinaria del 12,50%.
I soggetti interessati alla suddetta riapertura dei termini devono quindi provvedere, entro e non oltre il 31 maggio 2008, a presentare la relativa istanza di ammissione alla contribuzione ridotta ed a denunciare i redditi eventualmente prodotti e non dichiarati mediante l’apposito modello DICH. QB.CR. Si precisa che il mancato invio di tale documentazione entro il predetto termine, determinerà l’applicazione dell’aliquota del 12,50%.
Informazioni e chiarimenti
Per eventuali chiarimenti è possibile contattare il Servizio di Accoglienza Telefonico dell’ENPAM ai seguenti numeri:
tel. 06.48.29.48.29 - fax 06.48.29.44.44.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)L'informativa ENPAM nel dettaglio
Documento Adobe Acrobat (PDF)Il modello di riammissione alla contribuzione ridotta
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 6 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it