L'Ordine inform@ - (Attualità)
Chiarimenti in merito alle modalità di pagamento dei contributi ENPAM relativi alla "Quota A" del Fondo Generale
Venerdì, 29 Febbraio 2008
A prosecuzione della notizia messa in linea Giovedì 7 Febbraio 2008, inerente i contributi ENPAM relativi alla "Quota A" del Fondo Generale per il corrente anno, essendo pervenute richieste di chiarimento in merito e trattandosi di un argomento di interesse generale si è ritenuto opportuno estendere la materia a tutti gli iscritti.
Domiciliazione bancaria pagamento contributi 2008 - Quota A
Per poter usufruire dell’addebito permanente sul c/c bancario è necessario compilare il modulo RID allegato all’avviso di pagamento ed inoltrarlo al Concessionario Esatri S.p.A. di Milano tramite fax al numero 199 160 771 061, oppure, compilare il modulo elettronico disponibile sul sito www.taxtel.it (voce adesioni RID), oppure, comunicare i dati richiesti nel modulo RID al numero 199 104 343. I contributi saranno automaticamente addebitati in c/c con valuta il giorno di scadenza di ciascuna rata o della prima in caso di versamento in unica soluzione. A coloro che avranno aderito al servizio di domiciliazione bancaria, Esatri S.p.A invierà in tempo utile, per gli adempimenti fiscali, un riepilogo annuale degli importi versati.
E' importante specificare che le adesioni dovranno pervenire improrogabilmente entro e non oltre il 31 maggio 2008. Le adesioni pervenute oltre tale data saranno ritenute valide per l’anno 2009 ed i contributi 2008 dovranno essere versati utilizzando le modalità indicate nell’avviso di pagamento. L’iscritto che aderirà al servizio di domiciliazione bancaria entro il 31 maggio 2008 non dovrà pagare alcuna rata compresa quella con scadenza 30 aprile.
Neoiscritti
Coloro che si sono iscritti nel corso dell’anno 2007 agli Albi Professionali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, nel prossimo mese di aprile riceveranno un avviso di pagamento da parte di Esatri spa di Milano, con l’indicazione dell’importo complessivamente dovuto alla Quota A del Fondo Generale per il 2007 e per il 2008. Il pagamento potrà essere eseguito in forma rateale o in unica soluzione secondo le modalità indicate nell’avviso medesimo.
Gli iscritti nel corso dell’anno 2008 agli Albi Professionali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, riceveranno nel 2009, un avviso di pagamento con l’indicazione dell’importo complessivamente dovuto per il 2008 e per il 2009.
Scadenza termine pagamento contributi 2007 - Quota A
Gli iscritti che non hanno ancora provveduto al versamento del contributo obbligatorio di Quota A anno 2007, dovranno attendere la nuova cartella, emessa dai Concessionari Provinciali, nel corso del corrente anno.
Deducibilità fiscale del contributo
Come già ribadito in precedenza, i contributi di Quota A, dato la loro natura obbligatoria, sono integralmente deducibili dall’imponibile fiscale. Si faccia attenzione però alla circostanza che dal 2007 sulle quietanze di pagamento è stata indicata la causale di versamento. Pertanto il riepilogo inviato da Esatri S.p.A. di Milano e le quietanze dovranno essere conservate ai fini della deducibilità fiscale.
Per informazioni più dettagliate sulla Quota A, leggere l’articolo pubblicato a pag. 6 del n. 2/2008 de “Il Giornale della Previdenza dei Medici e degli Odontoiatri”.
Duplicato CUD
Il pensionato potrà richiedere il Duplicato CUD a partire dal mese di marzo.
Come ricevere il Duplicato CUD all’indirizzo di residenza
In questo caso è sufficiente una semplice richiesta, anche telefonica, al numero 06 4829 4829 o al numero di fax 06 4829 4444 o al seguente indirizzo di posta elettronica: sat@enpam.it
Come ricevere il Duplicato Cud all’indirizzo diverso da quello della residenza
Allegare all’istanza copia di un documento d’identità valido del pensionato.L’istanza deve essere inoltrata a Sat, al numero di fax 06 4829 4444, completa di dati anagrafici, indirizzo e recapiti telefonici.
Come ricevere il Duplicato Cud tramite fax
Allegare all’istanza copia di un documento d’identità valido del pensionato. L’istanza deve essere inoltrata a Sat, al numero di fax 06 4829 4444, completa di dati anagrafici, numero di fax e recapiti telefonici.
E' importante specificare che qualora la richiesta non fosse presentata dai pensionati ma da loro incaricati, è necessario allegare la delega sottoscritta, copie dei documenti d’identità, oltre alle indicazioni necessarie per consentirne l’evasione.
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it