L'Ordine inform@ - (Vita & Attività dell'Ordine)
INPS, riforma dell’invalidità civile: obbligo di invio on-line della certificazione medica - Allo sportello dell’Ordine il rilascio del PIN ai medici “certificatori”
Mercoledì, 13 Gennaio 2010
L’organizzazione del nuovo processo di Invalidità Civile, ai sensi dell’art.20 del D.L.n.78/2009 convertito in Legge n.102 del 03.08.2009, prevede che, dal 1° gennaio 2010, siano le sedi periferiche dell’INPS le uniche a poter accettare le richieste di Invalidità Civile e le relative certificazioni. Lo stesso D.L., nel quadro più generale della cosiddetta dematerializzazione, precisa che lo stesso INPS possa accettare esclusivamente certificazioni in formato elettronico, inviate on-line.
Pertanto, in riferimento al nuovo procedimento, i medici certificatori potranno utilizzare una procedura on-line per la compilazione e la trasmissione dei certificati medici dei propri assistiti. Secondo le indicazioni diramate dall’INPS, la certificazione medica dovrà essere compilata dal medico on-line, mediante specifico accesso sul sito internet dell’istituto (www.inps.it), inoltre il medico, dopo l’invio telematico del certificato, dovrà consegnare al cittadino la stampa firmata che dovrà essere esibita all’atto della visita e la ricevuta di trasmissione con il numero di certificato.
L'accesso alla predetta procedura è consentito a tutti i medici chirurghi regolarmente iscritti agli Ordini provinciali, che potranno accedervi mediante un processo di autenticazione basato sul proprio codice fiscale ed un codice PIN in analogia agli altri servizi telematici online.
L’elenco dei medici certificatori accreditati ed in possesso di PIN sarà pubblicato e costantemente aggiornato sul sito internet dell’INPS.
Alla luce di quanto sopra esposto ed allo scopo di ridurre al minimo il disagio dei medici nella richiesta dei PIN, Ordine ed INPS hanno posto in essere un percorso di collaborazione che inizierà in data 18 gennaio 2010 con il rilascio del PIN direttamente presso la sede dell’Ordine.
Per la richiesta di attribuzione del codice PIN occorre che il medico presenti agli uffici dell'Ordine:
Gli uffici dell’Ordine provvederanno alla redazione di un certificato d'iscrizione all'Albo professionale ed a consegnare al medico, in busta chiusa e numerata, il PIN iniziale di accesso alla procedura informatica. Quindi nelle ore pomeridiane provvederanno a consegnare il tutto agli operatori della locale sede INPS i quali, effettuati gli adempimenti di loro competenza (verifica della documentazione e quant’altro), provvederanno, nel limite massimo di 48 ore, ad attivare l'accesso alla procedura informatica per la redazione e l'invio del certificato medico per il riconoscimento dell'invalidità civile. Al primo accesso il medico dovrà modificare il PIN iniziale seguendo la procedura guidata.
Il servizio preposto a tale attività funzionerà presso la nostra sede di Via Bergamo is. 47/A, nei giorni e negli orari sotto indicati:
Ricordando che è facoltà di tutti i Medici, e non solo quindi dei Medici di Famiglia, la redazione delle certificazioni per il riconoscimento dell’invalidità civile, è opportuno precisare che, nei giorni scorsi, l’INPS nazionale ha inviato alle sedi periferiche una circolare che le autorizza ad accettare temporaneamente e fino a quando il nuovo sistema non entrerà a pieno regime, certificati in forma cartacea.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)Modulo richiesta di rilascio PIN per la certificazione di invalidità civile
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it