L'Ordine inform@ - (GURI)
Decreto Interministeriale 15 novembre 2010 - “Master abilitante per le funzioni di medico competente”
Lunedì, 20 Dicembre 2010
Si rende noto che è stato emanato il decreto interministeriale 15 novembre 2010 recante “Master abilitante per le funzioni del medico competente”. Tale decreto individua i percorsi formativi universitari previsti dall’articolo 38 del decreto n.81/2008, necessari per lo svolgimento dell’attività del medico competente.
Come è noto infatti i medici in possesso dei titoli di specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina legale che non possiedono il requisito di aver svolto le attività di medico competente per almeno un anno nell’arco dei tre anni anteriori all’entrata in vigore del decreto legislativo n.81, del 9 aprile 2008, ai fini dello svolgimento di tale attività devono seguire un percorso formativo universitario, articolato in attività di tipo professionalizzante e in attività didattica formale, frontale e a piccoli gruppi, strutturate in un corso di studio della durata di almeno un anno e costituito da un numero di Crediti Formativi Universitari (CFU) pari a 60.
Al termine del corso di studio verrà rilasciato un diploma di master di II livello abilitante per lo svolgimento delle funzioni di Medico Competente, ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo n.81 del 2008.
Pertanto, stante quanto sopraesposto, si rileva che i medici in possesso della specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina legale in data successiva all’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08 non risultano in possesso del requisito per poter svolgere le funzioni di medico competente e, quindi, non possono essere iscritti negli elenchi dei medici competenti.
Si ricorda infine che a decorrere dal programma triennale di educazione continua in medicina 2011/2013 i medici competenti dovranno trasmettere agli Ordini provinciali di appartenenza, ai sensi dell’art. 2, comma 2, del decreto 4 marzo 2009 recante “Istituzione dell’elenco nazionale dei medici competenti in materia di tutela e sicurezza nei luoghi di lavoro” la certificazione o l’apposita autocertificazione atta a comprovare il rispetto dell’obbligo formativo di cui all’art. 38, comma 3, del D.Lgs. 81/08 necessario per poter svolgere le funzioni di medico competente.
Per un esame più approfondito della materia in questione, sono disponibili sia il Decreto Interministeriale 15 novembre 2010, che un’apposita comunicazione della FNOMCeO, entrambi consultabili integralmente cliccando le icone di riferimento sotto riportate.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)Il decreto interministeriale
Documento Adobe Acrobat (PDF)La comunicazione della FNOMCeO
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it