L'Ordine inform@ - (Attualità)
MINISTERO DELLA SALUTE - Linee guida per gestire e comunicare gli Eventi Avversi in sanità
Giovedì, 30 Giugno 2011
Il documento contiene delle raccomandazioni alle strutture sanitarie che riguardano sia la gestione dell’evento avverso che la comunicazione aperta e trasparente, rispetto a quanto avvenuto, con i pazienti ed i loro familiari, nonché con i mass media e gli altri interlocutori esterni.

Definire un quadro di riferimento per lo sviluppo e l’aggiornamento delle politiche e dei processi operativi di una struttura sanitaria al verificarsi di un evento avverso.
Questo l'obiettivo delle "Linee guida per gestire e comunicare gli eventi avversi in sanità", elaborate dal Ministero della Salute, in collaborazione con esperti di Regioni e Province autonome e di altre organizzazioni sanitarie nazionali e pubblicate nel mese di giugno 2011.
Il documento, realizzato in accordo con quanto previsto nel Disegno di legge sulle sperimentazioni cliniche, contiene delle raccomandazioni alle strutture sanitarie che riguardano sia la gestione dell’evento avverso che la comunicazione aperta e trasparente, rispetto a quanto avvenuto, con i pazienti ed i loro familiari, nonché con i mass media e gli altri interlocutori esterni.
In particolare, le Linee guida individuano due fasi principali rispetto alle quali predisporre le procedure per la gestione dell'evento avverso:
Fase 1: Analisi dell'evento con le seguenti azioni prioritarie:
Fase 2 : Azioni di comunicazione e di contenimento del danno e/o di ristoro, con le seguenti azioni prioritarie:
Ciascuna delle azioni previste nelle due fasi viene declinata in raccomandazioni basate su evidenze di letteratura, che saranno oggetto di periodica verifica di aderenza a standard raccomandati. L'approccio proposto, sviluppato per il livello ospedaliero, può essere utilizzato con opportuni adattamenti nei livelli di cura extra-ospedaliera.
Le Regioni e le P.A., nonché le strutture sanitarie di riferimento, definiranno, sulla base delle presenti linee guida, le proprie procedure operative, adattate, modificate e rese conformi allo specifico contesto regionale, in considerazione delle necessità di allineamento con i diversi approcci seguiti, in particolare da un punto di vista assicurativo e di valutazione dei rischi.
Le Linee guida sono oggetto di un Forum che le sottopone ad una consultazione aperta, favorendo il confronto tra operatori sanitari, pazienti, cittadini e tutti coloro che, in vario modo, sono interessati alla problematica.
Links & Allegati
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 1 volte
Cerca news
Le news più lette
Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Messina - Tel. 090691089 - Fax 090694555 - email info@omceo.me.it
PEC segreteria.me@pec.omceo.it - presidenza.me@pec.omceo.it